Superbonus 110%: Elettromeccanica Angelini pronta allo sconto in fattura


Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (n. 180 del 18 luglio 2020) della legge 17 luglio 2020, relativa al decreto 19 maggio 2020, comunemente definito “Decreto Rilancio”, finalmente si entra nella fase operativa del cosiddetto Superbonus 110%. Come oramai è risaputo, questo provvedimento, a seguito della pandemia Covid 19 e allo stringente bisogno di rilancio immediato dell’economia, prevede agevolazioni fiscali per diverse tipologie di ristrutturazioni, che consentono di detrarre il 110% della spese complessiva sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 in 5 quote annuali. Per essere pratici, a fronte di una spesa di ristrutturazione di 50.000 euro, lo Stato rimborserà 55.000 euro in 5 quote annuali di pari importo (11.000 euro cadauna), cominciando dall'anno in cui è avvenuto l’investimento.

Gli interventi che beneficeranno di tale provvedimento riguardano l’efficienza energetica (isolamento termico di superfici opache, impianti di riscaldamento a condensazione, pompa di calore e geotermici, impianti fotovoltaici con batterie di accumulo, impianti di microcogenerazione), la riduzione del rischio sismico e l’installazione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici.

“Sono sicuro che questa nuova disposizione governativa, oggi trasformata in legge – commenta Mattia Angelini, titolare di Elettromeccanica, insieme al padre Alberto - procurerà effetti decisamente benefici sui settori legati al comparto dell’edilizia, anche in funzione di un miglioramento complessivo dei livelli di conservazione del patrimonio immobiliare italiano. Come azienda ritengo possiamo giocare un ruolo di rilievo, in quanto, da oltre 10 anni, abbiamo sviluppato professionalità e competenze non solo su impianti elettrici e termoidraulici, ma anche sulla gestione complessiva di un cantiere, compreso la componente edile. Questa peculiarità rappresenta un indubbio vantaggio per il cliente, che si troverà a relazionarsi con un referente unico, con la responsabilità dell’intero intervento, unita, ovviamente, ai vantaggi delle detrazioni fiscali”.

“L’altro aspetto fondamentale di questo provvedimento – conclude Mattia Angelini – è certamente la possibilità dello sconto direttamente in fattura con la cessione del credito d’imposta. A fronte della fortissima attenzione da parte dell’opinione pubblica, e dei privati in particolare, su questa opportunità, la nostra azienda si è attivata per rendere operativo questo interessantissimo vantaggio. Confermo, quindi, che saremo in grado di scontare il credito in fattura, valutando caso per caso, se in modalità autonoma o con la collaborazione di enti terzi preposti a questo servizio”.

 

News

Image

Superbonus 110%: Elettromeccanica Angelini pronta allo sconto in fattura

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (n. 180 del 18 luglio 2020) del...
Image

Ventilazione meccanica controllata: efficienza energetica e benefici per la salute

La ventilazione meccanica controllata è un’ottima soluzione, oltre che in ter...
Image

Superbonus 110%: una maxi detrazione per rilanciare l’economia

Il decreto Rilancio Italia approvato dal Governo, contiene anche il cosiddett...
Image

Elettromeccanica Angelini a fianco dello sviluppo di Zoofilia

Nel panorama delle aziende locali che dimostrano capacità imprenditoriale e f...

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…