Caldaie a condensazione: risparmiare rispettando l’ambiente


Quando si tratta di definire l’acquisto di una nuova caldaia, è bene tenere in considerazione quelle a condensazione, che rappresentano la naturale evoluzione di quelle a gas, presentando, però, notevoli vantaggi per quanto concerne il risparmio energetico e l’impatto sull’ambiente, decisamente più basso rispetto a quello prodotto da una vecchia caldaia.

 Le differenze fra le due tipologie sono presto dette: la principale innovazione introdotta da quelle a condensazione riguarda il recupero di tutto il calore dei fumi di combustione e del vapore acqueo, che viene trasformato in energia, che, al contrario, nelle caldaie tradizionali, avrebbe disperso in atmosfera. Questo processo consente ai fumi di scarico di uscire dall’abitazione ad una temperatura bassa, in quanto il calore viene totalmente trattenuto.

“Questa particolarità – spiegano Alberto e Mattia Angelini, titolari di Elettromeccanica Angelini – consente di ottenere un risparmio, in termini di consumi, che si aggira attorno al 35% rispetto alle caldaie tradizionali: tali vantaggi sono determinati anche da altri fattori, fra cui il più importante è certamente la temperatura dell’acqua immessa nel circuito dell’impianto di riscaldamento: più bassa è la temperatura stessa, più elevato sarà il risparmio energetico. E’ interessante, inoltre, la possibilità di abbinare la caldaia a condensazione ad altri impianti; per esempio il ‘tandem’ con un sistema solare termico (per la produzione di acqua calda sanitaria) produce una sostanziale diminuzione delle necessità energetiche, portando il risparmio complessivo ad oltre il 50%. Discorso simile anche quando tale caldaia viene accompagnata ad impianto di irradiazione a pavimento: in questo caso la spesa energetica si riduce di un ulteriore 25/30%, rispetto ad un 5/10% in presenza di riscaldamento tramite i classici radiatori”.

Tutte questi aspetti sono, in ogni caso, da coniugare con un edificio che, per caratteristiche costruttive, presenti un buon livello di isolamento e da verificare con il supporto di esperti del settore. Elettromeccanica Angelini, forte di oltre 50 anni di esperienza in ambito energetico e termoidraulico, dispone di un ufficio tecnico, in grado di offrire una consulenza personalizzata, al fine di mettere le basi per un investimento efficace che possa produrre risultati efficienti in termini di funzionalità e risparmio. In più, in quanto Centro di Assistenza Tecnica autorizzato Cosmogas per la provincia di Forlì, è in grado di eseguire puntualmente tutte le manutenzioni necessarie.

News

Image

Torneria Ranieri: Industria 4.0 con il supporto di Elettromeccanica Angelini

Uno dei termini più in voga del momento è senza dubbio Industria 4.0, la cosi...
Image

Fidia, un impianto elettrico di elevatissima potenza firmato Elettromeccanica Angelini

Fidia, impresa fondata nel 1974, oggi conta 3 sedi in Italia e altre 10 dislo...
Image

Impiantistica termoidraulica in una villa padronale in Toscana

Nel corso del 2018 Elettromeccanica Angelini è stata impegnata in un importan...
Image

Scuola dell’Infanzia “Missiroli” di Castiglione di Cervia: un gioiello di efficienza energetica

Dall’inizio dell’anno scolastico 2018/2019 a Castiglione di Cervia è attiva l...

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…