Caldaie a condensazione: risparmiare rispettando l’ambiente


L’avvento delle caldaie a condensazione rappresenta una vera e propria rivoluzione nell’intendere il riscaldamento domestico, in quanto queste tipologie di apparecchiature si basano su un processo (la condensazione appunto), tramite il quale è possibile utilizzare il calore contenuto nel vapore della combustione, che, al contrario, nelle caldaie tradizionali viene totalmente sprecato e disperso all'esterno attraverso la canna fumaria. Il recupero di tale calore viene realizzato facendo condensare il vapore in questione, che, passando allo stato liquido, libera il calore stesso, che viene "catturato" dallo scambiatore della caldaia. Tutto il calore così recuperato si converte in una maggiore efficienza energetica che, conseguentemente, si traduce in un consistente risparmio in bolletta per l’utente.

Una delle principali questioni relative all’installazione di una caldaia a condensazione riguarda la canna fumaria: per quanto concerne le installazioni in nuovi stabili tale condotto ha la particolarità di presentare una doppia parete, in quanto deve essere dotato di un adeguato isolamento termico (oltre che di requisiti di resistenza alla condensa e alla corrosione), in modo da favorire il processo di condensazione, mentre in abitazioni esistenti, dove è presente un camino in muratura, è necessario inserirvi dentro un tubo in PVC, attraverso il quale passeranno i fumi di combustione, un’operazione necessaria, in quanto i fumi stessi sono più acidi e quindi più corrosivi rispetto a quelli emessi da una caldaia tradizionale.

“Noi di Elettromeccanica Angelini – affermano Alberto e Mattia Angelini, titolari dell’azienda – abbiamo maturato un’esperienza specifica nell’ambito delle caldaie a condensazione, soluzioni che consigliamo ed installiamo con frequenza, come nel caso della civile abitazione riportata nella foto, in cui è ben visibile la canna fumaria marcata Wierer a doppia parete. Oltre a ciò, curiamo l’attività di assistenza autorizzata per conto di Cosmogas, azienda leader produttrice di sistemi di riscaldamento, fra cui diverse tipologie di caldaie a condensazione”.

News

Image

Stefano Bonaccini in visita a Elettromeccanica Angelini

Lunedì 3 giugno Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e ...
Image

Agrovoltaico e Agrosolare: incentivi a fondo perduto per le imprese agricole

Per le imprese agricole è giunto il momento di investire sul fotovoltaico, gr...
Image

Fotovoltaico: con il bonus ristrutturazioni detrazioni 50% senza dover presentare la CILA

Nel panorama delle agevolazioni fiscali per realizzare un impianto fotovoltai...
Image

Bonus colonnine di ricarica domestiche: contributo pari all’80% dell’investimento. Le domande dal 19 ottobre al 2 novembre 2023

La scelta di promuovere l’utilizzo di auto elettriche tramite incentivi all’a...
Loading…