Manutenzione Cabine MT/BT: normative, caratteristiche e vantaggi del servizio


Con il termine Cabina Elettrica MT/BT si intende un locale chiuso dotato di conduttori e apparecchiature in grado di trasformare l’energia, fornita dalla rete di distribuzione a media tensione, ai valori per alimentare linee a bassa tensione (230 V – 400 V): a tali locali possono accedere esclusivamente persone adeguatamente formate, per qualsiasi tipo di intervento necessario. In questo contesto riveste un’importanza rilevante l’attività di manutenzione di tali locali, al fine di assicurarne l’elevata affidabilità, la prevenzione di anomalie o guasti e la sicurezza in generale: senza un programma periodico e programmato di verifica e monitoraggio, c’è il reale rischio di possibili malfunzionamenti che possono ridurre le prestazioni dell’impianto.

Le attività di manutenzione delle cabine MT/BT sono regolate dalla Norma CEI 78/17, revisione della precedente CEI 0-15: al suo interno vengono definite le tipologie di manutenzione (ordinaria, preventiva, correttiva straordinaria), le competenze richieste ai manutentori, le caratteristiche dei contratti per l’affidamento degli incarichi, gli esempi e le modalità di redazione delle schede operative su cui registrare gli interventi di manutenzione. I requisiti delle imprese manutentrici abilitate per questo tipo di attività (fra cui Elettromeccanica Angelini) vengono stabiliti dal DM 37/08: i lavori, poi, devono essere eseguiti nel rispetto delle Norme CEI EN 50110-1 e CEI 11-27 in quanto rientrano tra le opere di carattere elettrico.

La frequenza degli interventi di manutenzione deve essere stabilita, di volta in volta, tenendo conto di diversi fattori, quali lo stato dell’impianto e dei componenti, le condizioni ambientali, l’esposizione a polluzione industriale elevata e le periodicità indicate dalla Norme di riferimento. Infine c’è da ricordare che l’esito dei controlli va verbalizzato, a cura del datore di lavoro e tenuto a disposizione dell’autorità di vigilanza: gli utenti MT, poi, che godono dei requisiti semplificati hanno l’obbligo di refertare su apposito registro costituito dalle schede.

L’ufficio tecnico di Elettromeccanica Angelini (0543.743481 – ino@angelinisrl.it) è ovviamente a disposizione per informazioni più approfondite e dettagliate in termini di erogazione di servizi di questo tipo.

News

Image

Elettromeccanica Angelini, partner della ristrutturazione del Pride a Forlì

Forlì presto si arricchirà di un nuovo locale, anzi si riapproprierà di “pezz...
Image

Manutenzione Cabine MT/BT: normative, caratteristiche e vantaggi del servizio

Con il termine Cabina Elettrica MT/BT si intende un locale chiuso dotato di c...
Image

Innovazione termoidraulica in una villa storica fiorentina

In una splendida villa di grande pregio storico, adagiata sulle colline tosca...
Image

Impiantistica per la nuova sede Adjutor di Ravenna

A Ravenna è in atto un progetto di riqualificazione di un fabbricato (sito in...

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…